Stampa 

 

 

"Crisoperla ... liberi da parassiti" nasce come associazione culturale e senza scopo di lucro nel 2009, per promuovere l' agricoltura e le produzioni biologiche, incentivando scambi e sinergie tra produttori, consumatori e tecnici.

 

Perchè Crisoperla?

 

Crisoperla - Associazione biologica per l'Economia SolidaleCos'è una crisoperla? Un piccolo insetto e un grande alleato del produttore biologico nel controllo dei parassiti dannosi per i suoi raccolti.

 

Gli abbiamo rubato il nome perché siamo alleati, da un lato, dell'ambiente e della salute contro un tipo di agricoltura che inquina ed uccide e, dall'altro, delle persone contro l'ingiustizia di un'economia globale che sfrutta e impoverisce.

 

Agricoltura biologica

noi siamo per l'agricoltura biologica

 

Fanno parte dell'associazione:

 

- Aziende agricole biologiche,

- ACU Toscana (Associazione Consumatori Utenti),

- Gruppi d'Acquisto Solidale,

- Tecnici agronomi

 - singoli cittadini

 

Siamo produttori contrari ai sistemi intensivi di coltivazione e all'uso di fitofarmaci e prodotti chimici.

Siamo consumatori critici e consapevoli che vogliono esercitare il diritto di tutelare la propria salute attraverso l'instaurazione di un rapporto do fiducia col produttore e la conoscenza diretta del prodotto, che possiamo veder crescere e raccogliere con le nostre mani.

Siamo tecnici agronomi che mettono al servizio dell'associazione la loro professionalità e passione.

Siamo cittadini che non più vogliono sentirsi isolati, bensì protagonisti nelle scelte della propria comunità e convinti che un ritorno ad un'economia locale, non solo sia punto d'incontro delle esigenze di reddito dei produttori e di quelle di equilibrio qualità-prezzo dei consumatori, ma anche motore di un vero processo democratico di rinnovamento. Promuoviamo l'agricoltura sociale, abbiamo a cuore la promozione umana e l'integrazione sociale di cittadini svantaggiati e deboli.

Siamo persone che rispettano l'ambiente, ne vogliono conservare gli equilibri naturali, ne vogliono vivere gli spazi.

Siamo biologici e solidali.