Crisoperla

L'associazione, costituitasi il 20 aprile 2009, ha tra gli obiettivi, come si evince dallo Statuto, promuovere e diffondere l'agricoltura biologica attraverso la programmazione di interventi nelle scuole e presso i consumatori (mercati, fiere, convegni, ecc.); sostenere il ruolo ambientale ed ecologico dell'agricoltura biologica per un'idea di sviluppo sostenibile; realizzare programmi formativi per una corretta applicazione del metodo dell'agricoltura e della zootecnia biologica; rafforzare i rapporti tra Consumatori e Produttori; sostenere e promuovere l'agricoltura sociale.

Le attività svolte dalla data di nascita ad oggi, sono state articolate in due fasi parallele, interconnesse e distinte. In una prima fase si è cercato di creare un processo di interazione tra gli operatori biologici per facilitarne il coordinamento e stimolarne la cooperazione, l'integrazione e la collaborazione al fine di rendere possibile la soddisfazione di bisogni diversi e il conseguimento di obiettivi comuni.

Parallelamente si è avviato un processo di cooperazione e collaborazione tra i produttori agricoli e i consumatori, principalmente GAS (Gruppi di acquisto solidale) della nostra provincia per sviluppare la conoscenza, tra i consumatori, del mondo agricolo, in particolare di quello biologico, per comprenderne più a fondo le problematiche e stabilire un rapporto di fiducia reciproca e di solidarietà, così da intraprendere percorsi comuni orientati alla diffusione e all'applicazione dei concetti legati all'economia e alla crescita sostenibile.

La rete di solidarietà che si è andata costruendo nell'arco di questo primo anno ha visto l'Associazione Crisoperla partecipare a manifestazioni, incontri e progetti finalizzati agli obiettivi previsti dallo statuto, in particolare:

  • Partecipazione alle manifestazioni: "Spino Fiorito" a Massa, "Sagra del fagiolo di Bigliolo", "Festa dei Piccoli Comuni", Festa di Legambiente a Val Barga (Parma), "Sapori" a Fivizzano, "Sapor Bio" a Viareggio, "Vivere la nostra terra" a Fosdinovo, Mercatali realizzati in provincia.
  • Partecipazione alla realizzazione e alla programmazione del Mercato dei prodotti tipici e biologici di Carrara, voluto dal Comune di Carrara in collaborazione con GAS e produttori.
  • Partecipazione, in qualità di ospiti, alla serata del 2 agosto 2009 organizzata dai GAS su "Consumo e risparmio a portata di mano" nell'ambito del programma culturale legato al mercato tipico e biologico di Carrara.
  • Partecipazione alla programmazione e alla realizzazione della manifestazione "La crisi è finita" - Comportamenti e stili di vita per risparmiare, soldi, risorse e ambiente, rispettando l'uomo e la Terra. L'evento si è svolto il 13 giugno 2009 a Marina di Massa. In collaborazione con: Accademia Apuana della Pace, Associazione Consumatori Utenti, Azione Cattolica Italiana, Associazione Mondo Solidale, Coordinamento Toscano Produttori Biologici, Gruppi di Acquisto Solidale di Massa Carrara, Amici di Beppe Grillo, Massa e Montignoso. Con il patrocinio del Comune di Massa e della Provincia di Massa-Carrara.
  • Crisolperla entra a far parte del comitato di gestione del mercato "Spazio Contadino" di Massa.
  • Giovedì 11 febbraio 2010 l'associazione promuove un incontro divulgativo dal titolo "Le nuove norme di applicazione del regolamento biologico (reg.ce 834/07 e reg. ce 889/08)" presso la sala consigliare del Comune di Fosdinovo (MS).
  • Mercoledì 17 marzo 2010 l'Associazione partecipa al Convegno sul progetto sociale "Bioliberi" – percorsi di apprendimento alla legalità - organizzato dalla Cooperativa sociale "La Foglia del Tè". Crisoperla è invitata a portare la propria esperienza.
  • Crisoperla entra a far parte del progetto "tutta un'altra città", progetto approvato dai cittadini di Massa e finanziato dal Comune di Massa all'interno del Bilancio Partecipato.